F.A.Q. BAG IN BOX BAG IN BOX VINO

Cos' è il Bag in Box?

E' una pratica soluzione di imballaggio ideale per preservare la qualità dei vini per alcuni mesi prima della sua apertura. Il sistema è composto da una sacca flessibile multi-film asettica con un rubinetto che consente solo l'uscita del liquido e da una confezione di cartone esterna. Una volta sbloccato il rubinetto brevettato, il vino contenuto nella sacca può essere spillato in modo da impedire all'aria di entrare creando così di fatto il vuoto, in modo tale che il prodotto si mantenga inalterato per diverse settimane impedendone l'ossidazione.

Di quale materiale è fatta la sacca? 

La  sacca del Bag in Box (detto anche BIB) è in polietilene (PE) e non contiene ftalati come il PET (Polietilentereftalato) e  il Poliaccoppiato tipo il TetraPak. E' riciclabile al 100%.

Che vantaggi ha il Bag in Box? 

1) Conservazione: la sacca preserva la qualità del prodotto al suo interno anche dopo l’apertura dell’imballaggio. Svuotandosi progressivamente si ritira e l’ossigeno non penetra al suo interno durante l’erogazione. 
2) Eco-sostenibilità: il Bag in Box è un imballaggio leggero, composto con materiali riciclabili e il suo utilizzo comporta minori emissioni di CO2 rispetto alle alternative in plastica o in vetro.
3) Costi: la riduzione dei costi di produzione, di stoccaggio, di consegna e di smaltimento fanno del Bag in Box un imballo ideale. (l'efficienza volumetrica è del 98% , rispetto al 40% dei contenitori in vetro).
4) Dosaggio: il Bag in Box è perfetto per erogare piccole quantità di prodotto alla volta senza essere costretti a consumarne il rimanente, sostenendo così il "bere responsabile".

Come è nato il bag in box? e la sua storia?

Il bag in box deve la sua nascita (1965 in Australia) al produttore vinicolo Thomas Angove che per primo ebbe l’idea di confezionare il proprio vino in sacche, inserite poi in scatole di cartone per la vendita.

Queste sono le prerogative del BIB (abbreviazione del bag in box), che da allora non ha modificato di molto i propri connotati: il tipico rubinetto in plastica venne inserito qualche anno più tardi, nel 1967, grazie all’ingegno di un altro australiano, Charles Malpas. Nella prima versione, per versare il vino, era necessario tagliare un angolo della confezione, e poi richiuderla con una speciale molletta…

Il successo del BIB è stato decretato inizialmente da quei produttori che puntavano maggiormente al lato pratico piuttosto che alla qualità del vino venduto. Questo succedeva fino al 2003, in seguito anche alcuni produttori di “fascia alta” hanno iniziato a utilizzarlo, a fianco delle tradizionali bottiglie in vetro.

Ad oggi, secondo un ricerca Nielsen, un litro di vino su cinque venduto oggi negli Stati Uniti è contenuto nei bag in box. Un ottimo risultato, valido soprattutto per le confezioni da 3 e 5 litri, soprattutto in considerazione del fatto che le vendite di questi formati sono raddoppiati negli utlimi 5 anni.

Come avviene l'acquisto online?

Per la procedura di acquisto online e le condizioni generali vedi la sezione Condizioni di vendita di questo sito. 

Dove spedite?

Le spedizioni vengono effettuate con un corriere espresso unicamente su territorio italiano. Per le zone disagiate (isole di Carloforte, Ponza, Leni, Lipari, Santa Marina Salina, La Maddalena, Ustica, Favignana, -Tremiti non servite-) e Livigno, contattare i nostri riferimenti, in quanto è previsto un supplemento di costo consegna.

E' previsto anche il ritiro diretto presso il nostro deposito (senza costo aggiuntivo) oppure in un Ufficio Poste Italiane abilitato: in questo caso deve essere selezionato il Corriere SDA e specificato l' Ufficio interessato durante la compilazione dell' ordine online. (Il ritiro in Ufficio Poste Italiane è previsto per pacchi di peso non superiore a kg.30).

Quali sono i costi di spedizione?

Il costo della spedizione è calcolato sul peso complessivo e viene evidenziato quando viene aggiunto un prodotto nel carrello. E' inoltre esposto durante il checkout ordine prima del pagamento.

Che quantità spedite?

Spediamo fino a 100 kg totali (merce+imballo) per singolo ordine.

Come seguo il mio ordine? 

Puoi verificare lo stato e l' avanzamento ordine nella sezione "I miei ordini". Per monitorare la consegna vai nel sito del Corriere scelto e nella sezione "Ricerca spedizioni" digita il Numero di consegna. (Il sistema di tracking online permette di seguire l'iter delle spedizioni dal ritiro alla consegna).

Se ricevo un pacco danneggiato? 

Alla consegna, devi verificare l'integrità del pacco ricevuto (eventuali manomissioni o deformazioni della confezione oppure perdite di liquido). In caso, specifica nel modulo di consegna le anomalie riscontrate, e scatta una foto, in modo da dar seguito alla procedura di rimborso o sostituzione. Se hai dei dubbi dopo un primo controllo visivo, segna sul modulo di consegna "accettazione con riserva".

Posso ordinare in altro modo? 

Puoi fare ordini telefonici fornendo tutti i dati necessari oppure inviando una e-mail di richiesta e verrai contattato successivamente per perfezionare l'ordine.